BENVENUTI

La Maddalena

TROVA LA TUA CASA IN SARDEGNA

Scopri La Maddalena

Una manciata di isole per 200 km di coste punteggia il mare antistante la Costa Smeralda, dal Golfo di Arzachena alla Bocche di Bonifacio. Sono sette isole, una più incantevole dell'altra, e una ventina di isolotti che, specie in primavera, mostrano tutto il loro splendore nella flora che vanta una gran quantità di endemismi rari.

La Maddalena, l'unica abitata, Caprera, Santo Spirito, Spargi, Budelli, Santa Maria e Razzoli, se ora sono state riscoperte dal turismo, vantavano nel passato una storia ancor più illustre. Acquisirono rilievo già in epoca romana quando le navi vi facevano sosta prima di affrontare il mare aperto verso il Tirreno. Pisani e Genovesi le occuparono nel XII sec. chiamandole "Isole dei Carrugi" e costruendovi torri di guardia contro i saraceni. Per i Sabaudi rappresentarono un importante punto strategico: da qui l'origine della presenza del porto militare, trasformato poi in una base della Marina Italiana nella seconda guerra mondiale.

Appena si sbarca a La Maddalena (collegata a Palau da traghettiche fanno la spola ininterrottamente dalle 4,30 del mattino alla una di notte, traversata 15 minuti) si arriva in Piazza Garibaldi dove è rituale una sosta in uno degli allegri caffè che la contornano. Poi si visita il centro storico passando per viuzze strette e ripide scalette fino a Cala Gavetta, suggestivo porticciolo che è ancora a disposizione dei pescatori isolani.

È possibile percorrere tutto il perimetro dell'isola, 21 km di panorama su tutto l'arcipelago, oppure raggiungere Caprera attraverso il ponte lungo 600 metri costruito nel 1891.
Photogallery
Case a La Maddalena in vendita
Case a La Maddalena in affitto
Nelle vicinanze di La Maddalena